L’oro scende a 7 oz per BTC, come Peter Schiff chiama Bitcoin „la più grande bolla“.

  • Veröffentlicht am
  • Veröffentlicht in Bitcoin

L’oro scende ai minimi annuali contro la Bitcoin, ma Peter Schiff rimane convinto che i guadagni del primo siano mal ottenuti.

La Bitcoin (BTC) ha colpito sette once d’oro per la prima volta in oltre un anno questa settimana, mentre il metallo prezioso raggiunge i massimi storici.

I dati di CoinGecko hanno mostrato che la BTC/XAU è tornata al punto di riferimento del 25 ottobre, continuando a salire fino al livello del tempo di pressatura di 7,02 once.

L’oro raggiunge i minimi di un anno in BTC

Nonostante Bitcoin abbia perso terreno dopo aver sfidato i 14.000 dollari, i guadagni contro l’oro sono rimasti giovedì, poiché il tradizionale porto sicuro ha risentito della pressione delle tensioni del Coronavirus e dell’incertezza delle elezioni negli Stati Uniti.

L’ultima volta che BTC/XAU ha guadagnato 7 once è stato nel settembre 2019.

Commentando gli ultimi eventi, l’analista di quant PlanB, creatore della famiglia di modelli di prezzo Bitcoin stock-to-flow, ha definito la mossa „significativa“.

„Sembra che #Bitcoin si stia preparando a conquistare una porzione più ampia del tetto del mercato dell’oro“, ha risposto su Twitter il monitor di dati Ecoinometrics.

„Al momento #BTC è a circa il 2,4% della dimensione del mercato dell’oro. Questo è solo l’inizio“.

Il sentimento ha fatto eco ai recenti commenti di Raoul Pal, CEO di Real Vision, che ha detto che l’oro si sta „spezzando“ contro Bitcoin e che altri macro asset seguiranno.

„La prossima cosa che mi aspetto è che anche le correlazioni tra BTC e il dollaro e BTC contro le azioni si rompano… vediamo,“ ha scritto la scorsa settimana.

Schiff: Bitcoin è „la più grande bolla che abbia mai visto“.

Reagendo all’ultima azione sui prezzi, il bug d’oro merlato Peter Schiff non si è trattenuto. Nonostante BTC/USD sia rimasto lontano dai suoi massimi di tutti i tempi di 20.000 dollari, in un nuovo post su Twitter, Schiff ha descritto la più grande moneta criptata come una „bolla“.

„Se si misura la dimensione delle bolle di asset in base al livello di convinzione che gli acquirenti hanno nel loro commercio, la bolla #Bitcoin è la più grande che abbia mai visto“, ha affermato.

„I possessori di Bitcoin sono più sicuri di avere ragione e sicuri di non poter perdere di quanto lo fossero i compratori di dotcom o di case durante quelle bolle“.

La Bitcoin deve ancora soffrire a causa di una rinnovata incertezza in tutta l’economia globale, che ha portato ad un aumento delle affermazioni secondo cui la sua correlazione con gli asset tradizionali è quasi scomparsa.

Come riportato dal Cointelegraph, la correlazione tra BTC/USD e l’S&P 500 ha raggiunto lo zero anche questa settimana, mentre la Bitcoin ha colpito da sola i suoi ultimi guadagni.

„Non potrebbe essere più non correlata di quanto non lo sia ora“, ha riassunto Anthony Pompliano, co-fondatore di Morgan Creek Digital.

Theme BCF Von aThemeArt - Stolz unterstützt von WordPress .
NACH OBEN